Mostra: “I Cappuccini di Calabria”

pubblicato in: Eventi, Notizie | 0

 

Giovedì 10 gennaio nella Basilica S. Maria Madre della Consolazione in Reggio Calabria l’Ordine dei Frati Minori Cappuccini della Calabria, l’Associazione Portatori della Vara, l’Archivio storico diocesano di Reggio Calabria-Bova, il Consiglio Regionale della Calabria e dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria hanno patrocinato l’inaugurazione della mostra dal titolo “I Cappuccini di Calabria”.

I pezzi esposti comprendevano opere d’arte e reliquie, ma anche riproduzioni di documenti d’archivio ripercorrenti la storia dei cappuccini in Calabria dalla fondazione dell’Ordine, nel 1518, agli anni più recenti.

Fra’ Giuseppe Sinopoli (cappuccino, storico, socio della Deputazione di Storia Patria) e Luciano Maria Schepis (storico e ricercatore) hanno curato la ricostruzione storica delle vicende che hanno caratterizzato la vita dell’Ordine durante i secoli. Invece Francesca Paolino (già professore associato di storia dell’architettura all’Università Mediterranea di Reggio Calabria) si è dedicata alla sezione delle opere d’arte legate all’Ordine. Fra i curatori della mostra figuravano Gaetano Surace (presidente dell’Associazione Portatori della Vara) e Laura Maria Venniro (che ha riordinato il fondo “Ordine dei Minori Cappuccini” conservato presso l’Archivio storico diocesano di Reggio Calabria-Bova).

L’esposizione, protrattasi per tutto il mese di gennaio, ha permesso di percepire il profondo legame che questo Ordine ha sempre avuto con la città di Reggio Calabria, condividendone il destino storico e la profonda devozione a Maria, Madre della Consolazione.

Condividi su